lunedì 15 ottobre 2007

Svegliarsi la mattina...

Svegliarsi la mattina…non sempre lo si fa volentieri, soprattutto se “l’alzataccia” è all’alba!
C’è da dire, però, che molte volte dipende dalle abitudini della persona e dallo stile di vita, non necessariamente chi si sveglia alle 5 fa più fatica di chi invece dorme fino alle 8!
Gli stati d’animo mattutini sono i più diversi fra loro: c’è chi vaga per casa in uno stato confusionale cercando di capire perché il Mondo sia così crudele da dover costringere delle brave persone come loro a svegliarsi anche se non ne hanno voglia, ci sono gli iperattivi, i ritardatari, i nervosi, i silenziosi, i tranquilli e molte altre “categorie” che in modo più o meno “equilibrato” iniziano la loro giornata.
Una volta alzati, qualsiasi sia l’orario, in molti hanno dei “rituali” che scrupolosamente e quasi inconsciamente seguono: bagno, doccia, fare colazione, leggere il giornale, lavarsi i denti, vestirsi …alcune azioni sono queste, eseguite in ordine sparso in base alle abitudini.

Naturalmente, prima di tutto, ci deve essere qualcosa o qualcuno che ci faccia allontanare “dall’ accogliente abbraccio” del nostro materasso…spesso questo avviene grazie, o per colpa, della rumorosissima sveglia, uno strumento che impariamo ad odiare con il passare degli anni.
Bisogna dire, però, che non tutti la utilizzano. Per questo motivo vorrei coinvolgervi attraverso un semplice, ma curioso, “sondaggio”… questa la domanda:
Normalmente, quale metodo utilizzate per svegliarvi la mattina?

Uso la tradizionale sveglia.
Uso la sveglia del cellulare.
Grazie a Tv o Stereo con accensione a timer.
Mi faccio svegliare da chi vive con me.
Mi sveglio da solo senza utilizzare nulla.
Non ho di questi problemi. Mi sveglio quando ne ho voglia.
Altro.
pollcode.com free polls

Vediamo cosa salta fuori…
Penso che l’opzione “Non ho di questi problemi. Mi sveglio quando ne ho voglia” sia quella che tutti vorremmo poter scegliere! Fortunato chi realmente lo può dire!

Nei commenti, se lo volete, potrete inserire anche le vostre abitudini mattutine così, chi si limiterà alla sola lettura, forse potrà ritrovarsi in quello che scrivete.
Partecipate, ci conto!

N.B. Questi “sondaggi” non hanno ovviamente carattere statistico. Sono aperti a tutti, ma non basati su campione specifico. L’unico scopo e’ di dare la possibilità ai lettori di questo Blog di esprimere la propria libera opinione sui diversi temi proposti.

5 commenti:

Weltall ha detto...

Generalmente vado a letto molto tardi (l'una o le due di notte) e mi sveglio regolarmente alle 7 del mattino, grazie alal sveglia del mio cellulare e senza particolari problemi.
Ormai il mio corpo è abituato a questi ritmi e se dormo un po' di più, come la domenica per esempio, e per un po' di più intendo alzarmi massimo alle nove, c'è un buon 80% di probabilità che nell'arco della mattinata mi viene un bel mal di testa ^__*

Mr.Segnalatore ha detto...

Ciao weltall! Brutta abitudine quella di svegliarsi presto, vedi come finisce poi...

un blog in due ha detto...

Il più delle volte mi basta la tradizionale sveglia, anche se in casi di impegni importanti, tipo esami universitari, viaggi, visite mediche, la notte diventa un travaglio non c'è bisogno di sveglia, dato che non chiudo occhio! Comunque devo riconoscermi un pregio, appena apro gli occhi sono pienamente attiva, cioè non ho quel periodo di stordimento del risveglio.. il cervello è a pieno regime come se fossi sveglia da ore... Complimenti per il blog! Sara

LauBel ha detto...

Mi faccio chiamare dal mio fidanzato al telefono e, dopo dieci minuti, parte la sveglia con la musica classica... wow!

Apg ha detto...

Quante sono le persone che riescono a svegliarsi senza l’ausilio di una sveglia? http://www.nbmodena.org/2008/06/04/solo-il-3-riesce-a-svegliarsi-senza-sveglia/

Google