giovedì 27 dicembre 2007

L'Italia si è rimessa...???


Il Presidente del Consiglio Romano Prodi ha dichiarato:
"L'Italia si è rimessa a camminare ed è uscita dalle emergenze...lo dicono tutti i numeri e i dati macro economici...".
(qui l'articolo completo di tgcom)
Voi cosa ne pensate?

Segna-La Tua!
(fonte foto: web)

12 commenti:

Comicomix ha detto...

In parte è vero.
Ma manca "la svolta".

Dipende tutto dai punti di vista, quello del bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto.

per me è mezzo pieno, ma capisco anche il punto di vista di chi dice che è mezzo vuoto.

Weltall ha detto...

Secondo me con "si è rimessa" intendeva che si è vomitata addosso!
Non trovo altro modo per dare un significato coerente ad una frase così ^___*

Roberto ha detto...

Forse starà già camminando dove vada non si sà, ma secondo mè la voglia di andare avanti è tanta, ma E'LUI CHE CI FA' LO SGAMBETTO.

Periclitor ha detto...

Rimessa in moto...senza benzina però...

franz ha detto...

L'Italia è attualmente senza anima,
nessuno fa il suo interesse, nemmeno questo signore.

Stefania (alias zstefy) ha detto...

non so cosa pensare sinceramente, sono ancora in fase di attesa.

Anonimo ha detto...

Faccio difficoltà a credere a uno che promette la felicità (sic!) e dopo un anno e mezzo io non ne visto nemmeno l'ombra... anzi nemmeno se ne parla più!

Violaine

Meglio soli ha detto...

La vera emergenza per l'Italia sono i politici. Se li mandiamo tutti a casa, staremo senz'altro meglio.

giadatea ha detto...

penso che i contratti sono scaduti, che c'è stata mobilitazione e mesi fa erano stati riconosciuti degli adeguamenti che nessuno ha visto, e questo è grave. Io sono disponibile a sostenere la mia parte di sacrifici, e lo sono stata anche quando la sinistra è salita al governo, ma che proprio questo governo volti le spalle ai lavoratori non permettendo un semplice adeguamento degli stipendi e dei salari rispetto a quelle che sono le esigenze quotidiane, è grave. Purtroppo la vedo brutta per il futuro....

nicolacassa ha detto...

Si rimetterà quando verrà svuotata di tutti i truffaldini, criminali, mafiosi, massoni, ladri, politici, falsi, speculatori, lecca-culo, finti-cattolici, evasori, e chi più ne ha più ne metta. Ci vorrebbe una bella classe politica trapiantata direttamente dal Giappone o dalla Norvegia, distaccata dalle dinamiche merdose della politica Italiana: così ci rimetteremo in moto.

gianluca ha detto...

ma se l'Italia è un'emergenza!

giadatea ha detto...

attendo il rinnovo del contratto!

Google