lunedì 28 gennaio 2008

L'Esercito per combattere la malavita. Cosa ne pensi?


Nel Mondo siamo conosciuti per molti motivi, tra cui (purtroppo) anche la malavita organizzata. Non passa giorno senza sentir parlare di questo da giornali e tv: arresti, indagini, processi, pizzo... Le Forze dell'Ordine e la Giustizia tutta lavorano duro per combattere questa piaga che affligge il nostro Paese, sacrificando tempo e, purtroppo, anche la vita a volte.
Non è un tema facile da trattare, ma vorrei fare una piccola riflessione...

Nessuno vuol togliere il merito (anzi) a chi, come detto prima, combatte le varie organizzazioni criminali, ma fatico a comprendere il perchè non vengano impiegate più forze per questa causa.
Mi riferisco all'ESERCITO.
Hanno fatto molto discutere (giustamente) le decisioni di impiegare i nostri soldati per Guerre (o missioni di pace come alcuni le chiamano...) a tratti "assurde", mentre sembra non ci si renda conto che a casa nostra ci sono da tutelare e rivalorizzare zone dove vige una sorta di "anarchia tollerata", che si trasforma in “terreno fertile” per attività criminose di diverso genere.
Non dico certo di attivare la “legge marziale”, ma di intensificare i posti di blocco ed i controlli in genere nelle zone (ben conosciute) dove questo “fenomeno” è più diffuso. Lo sanno tutti che ci sono interi quartieri dove la concentrazione di delinquenza è altissima e la legge “non conta”.
Abbiamo i mezzi e non li utilizziamo oppure c’è qualcosa che mi sfugge?!?

Per coinvolgervi propongo un “sondaggio”:
Secondo te sarebbe un bene utilizzare l' ESERCITO per intensificare i controlli e la lotta alla malavita organizzata?
Si.
No.
Non so.
pollcode.com free polls
La discussione è aperta, come sempre vi invito a votare e commentare. Grazie.

(Ribadisco che la mia vuole essere solo una riflessione, senza nulla togliere al duro lavoro di chi combatte questa piaga della società).

N.B. Questi “sondaggi” non hanno ovviamente carattere statistico. Sono aperti a tutti, ma non basati su campione specifico. L’unico scopo e’ di dare la possibilità ai lettori di questo Blog di esprimere la propria libera opinione sui diversi temi proposti.


Ti è piaciuto l'articolo?
Puoi Votarlo su OKNOtizie. Grazie Mille!

Scritto da Mr.Segnalatore

11 commenti:

Comicomix ha detto...

L'esercito meno si usa e meglio è.
per combattere la malavita serve coesione delle forze di polizia, leggi che coadiuvino l'attività inquirente (es: Intercettazioni telefoniche, indagini bancarie, insomma alcune di quelle cose che più di uno dice di voler sistemare - nel senso di renderle più difficili - dopo le prossime elezioni), Una politica limpida che detini risorse, impegno, sostegno legislativo e finanziario a chi contro la criminalità organizzata lotta sempre.

L'esercito significa mostrare i muscoli, può essere un segnale. ma più di debolezza che di forza.
Secondo me.
^_^

Weltall ha detto...

Ho trovato molto adeguato utilizzare l'esercito per ripulire le strade dall' immondizia. Certo non è il loro ruolo ma è un utilizzo molto civico delle nostre forze armate (meglio che mandarli in guerra!).
Per il resto credo sia il caso di fare in modo che Polizia e Carabinieri sinao sempre più efficienti. Credo che se i due corpi funzionassero alla perfezione non ci sarebbe bisogno di altri aiuti esterni per la lotta alla malavita

Anonimo ha detto...

Mha...sinceramente non credo che l'impiego dell'esercito possa essere di grande aiuto. Concordo con comicomix su ossibili metodi da usare, magari scavando anche nel marcio delle forze dell'ordine che permettono certe cose per denaro o altro.

Lefty

Anonimo ha detto...

Mha...sinceramente non credo che l'impiego dell'esercito possa essere di grande aiuto. Concordo con comicomix su ossibili metodi da usare, magari scavando anche nel marcio delle forze dell'ordine che permettono certe cose per denaro o altro.

Lefty

Riverinflood ha detto...

Sono completamente contrario all'idea di militarizzare le cosiddette emergenze sociali, a meno che non si tratti, disgraziatamente, di catastrofi "naturali". L'esperienza dei "Vespri siciliani" ha portato ad un rincrudimento della presenza mafiosa nella mia terra. Occorre altro, a cominciare dalla capacità dello Stato e della cosiddetta società civile, di porsi, non come assenti, o come antagonisti, ma come facenti parte di una realtà, condividerne e sposarne le emergenze.

DanieleMD ha detto...

Votato Si, così almeno l'esercito lo paghiamo per fare qualcosa di costruttivo ;)

claudio ha detto...

L'argomento è interessante ma sfuggevole. mi verrebbe da dar ragione a danielemd.non si capisce di quanti uomini è composto l'esercito e che cosa fanno. utilizziamoli. contro chi? a lodi, a parma, a roma, a napoli? siamo sicuri che i delinquenti bazzichino i quartieri così detti malfamati? li utilizziamo contro gli spacciatori di droga o contro chi spaccia notizie false a raffica? o contro i banchieri, solo quelli disonesti? o contro i manifestanti (vedi genova)? dovremmo metterci d'accordo su ciò che riteniamo organizzazione criminale. si, c'è molta manovalanza che mette a rischio l'incolumità di tutti. ma credo sia sempre questione di volontà e di esempio. come quello dimostrato dai nostri senatori la scorsa settimana. ma perchè esiste ancora l'esercito italiano?

giadatea ha detto...

dal momento che usiamo l'esercito anche per raccogliere l'immondizia...

suburbia ha detto...

L'esercito per le emergenze non lo capisco. Meno esercito e persone dedicate alle cose di cui c'e' bisogno.
ciao

Dama Verde ha detto...

Sono anch'io d'accordo con comicomix che ha detto tutto quello che penso anch'io.

Con la mafia può c'è da considerare sempre il pericolo delle "talpe"....

Ciao!

nicolacassa ha detto...

La mia risposta è si, ma purtroppo la malavita è la popolazione stessa, perchè se tutta la popolazione fosse contraria non avrebbero la vita così facile i bastardi. Bisognerebbe terminare l'intera popolazione per estirpare la mafia, perchè eliminato un capo, ne nasce subito un altro.

Google