lunedì 11 febbraio 2008

IO VOGLIO SAPERE...


Gli italiani hanno il diritto di sapere dove finiscono i propri soldi e chi governerà questa volta dovrà dare delle risposte concrete.

Non parlo di un singolo caso, ma di un resoconto COMPLETO e consultabile FACILMENTE di ogni centesimo che entra nelle casse dello Stato e, soprattutto, che ESCE.
La gente vuole sapere chi e che cosa paga, ma anche il perchè.

Inizio col scrivere 3 punti che ritengo importanti e TASSATIVI:
-nomi e cognomi, numero totale diviso per categoria, mansione svolta e salario percepito di TUTTI i dipendenti pubblici, siano essi a tempo determinato, indeterminato o collaboratori esterni (ovviamente salvo gruppi speciali forze dell'ordine che lavorano in incognito).
-Rapporto COMPLETO dei REALI costi della politica, quindi salari di ogni funzionario (partendo dalla carica più alta fino all'ultimo portaborse), sovvenzioni, rimborsi spese dettagliati, costi auto blu, spese di gestione, affitti immobili ecc..ecc..
-REALE debito pubblico e presunto piano di ammortamento (si parla sempre di cifre, ma la reale situazione penso non la conosca nessuno...)

Naturalmente l'elenco continua, perchè a me interesserebbe sapere TUTTO (e credo anche a voi).
Per questo motivo voglio coinvolgervi spronandovi a scrivere tutto ciò che vorreste conoscere riguardo alla "gestione" dei soldi che versate.
La politica (in genere) PARLA DI CAMBIAMENTO?? Bene, anche il cittadino parla di cambiamento e quindi ha il diritto di sapere e di essere tenuto aggiornato.

Scrivete, scrivete, scrivete! Evitate i commenti riferiti a questo o a quel partito (siamo in campagna elettorale...), cercate di fare un ragionamento obiettivo e costruttivo.
Chissà...qualcuno potrebbe leggere e prendere spunto.

TRASPARENZA SIGNORI, non PAROLE!!

Ti è piaciuto l'articolo?
Puoi Votarlo su OKNOtizie. Grazie Mille!

6 commenti:

claudia ha detto...

la tua proposta è assolutamente da prendere in considerazione, è giusto che ci sia più trasparenza, anzi è fondamentale.

Weltall ha detto...

Onestamente non saprei che altro aggiungere!
Già avere libero accesso a queste informazioni sarebbe tanto!!!

JaCk ha detto...

e come si potrebbe fare per avere suddette informazioni ??

Comicomix ha detto...

Sarebbe bello anche che fossero rese pubbliche le denunce dei redditi di tutti i lavoratori indipendenti.
Scommetto che molti non sarebbero d'accordo
^_^

Riccardo ha detto...

il problema è che non ce ne faremmo di nulla di molti di questi dati. In realtà ti appoggio e vorrei che fossero resi diffusi, ma bisognerebbe saperli leggere correttamente, con, diciamo, un po' di scienza in materia e purtroppo, in Italia, credo che molte cose siano soggette al qualunquismo (non è il tuo caso direi proprio, sottolineo).
E' una battaglia da provare, il punto da cui partire però, non riesco ad individuarlo, troppa distanza tra il popolo e i suoi "eletti"

giadatea ha detto...

i sogni son desideri...

Google