lunedì 2 giugno 2008

Apparsa in Russia una strana creatura acquatica. Un vero mistero... Eccola.

Ogni tanto qualcosa di strano e "sconosciuto" (almeno per me...) appare...come in questo caso.
Voglio farvi vedere questa "creatura" che è stata trovata non molto tempo fa in Russia. Si tratta di un animale al quanto insolito, sembrerebbe d'altri tempi...preistorico oserei dire.
Ecco una foto:

Non so darvi maggiori info a parte il fatto che in Russia ne sono stati avvistati più esemplari in stagni, laghi e torrenti sotterranei d'acqua dolce.
Vi mostro anche un video che riprende la "creatura":


Personalmente non ho mai visto niente di simile in vita mia. Chi ne sapesse di più è invitato a lasciare un commento. Potrebbe anche essere un falso... Grazie.

(Fonte Foto - Fonte Video)

Ti è piaciuto l'articolo?
Puoi Votarlo su OKNOtizie. Grazie Mille!

Scritto da Mr.Segnalatore

12 commenti:

Edmondo_Dantes ha detto...

http://www.sekano.es/?cat=104

http://en.wikipedia.org/wiki/Triops

http://www.cst.cmich.edu/users/mcnau1as/zooplankton%20web/Triops/Triops.html

Weltall ha detto...

Sono l' unico che ha pensato ad Alien ^__*?

Max ha detto...

no anche io ho pensato ad alien! è la prima cosa che mi è venuta in mente :D

Riverinflood ha detto...

Un falso alieno!? Come i falsi ufo.

DadoBonsai ha detto...

Che schifo...

nicolacassa ha detto...

Inquietante!!

giadatea ha detto...

beh, io non ho pensato ad alien ma a chernobill (che forse non si scrive così). Questo strano "coso" mi ricorda un incrocio tra una razza, un'aragosta e un'anguilla o capitone, più che qualcosa proveniente dal passato ho pensato ad un timore del presente e del futuro...
certo non lo mangerei!

Anonimo ha detto...

Appartengono al philum degli artropodi al subphilum dei chelicerati , alla classe dei merostomi, all'ordine degli xiphosuri;tassonomicamente
sono piu vicini ad un aracnide( appartenente allo stesso subphilum) che ad un crostaceo(appartenente al subphilum dei mandibolati)!!!
I limuli possono essere considerati dei veri e propri "fossili viventi" ,poiche' circa 250 milioni di anni fa esistevano specie molto simili alle 4 attuali(3 presenti nei mari asiatici dell' India ,Giappone ed Indonesia, mentre una sola presente lungo le coste del Nord America fino al golfo del Messico).
Il corpo e' suddiviso in tre parti:
-prosoma (la parte anteriore provvista di 5 paia di zampe,4 delle quali con pinzette per favorire la gestione del cibo),
-opistosoma ( la parte centrale comprendente l'addome che ospita le branchie a forma di libro aperto) -telson (ovvero la coda, a forma di lunga e sottile spina che e' di grande aiuto nel caso il nostro limulo dovesse ribaltarsi accidentalmente!).
Possono vivere per circa 15 anni e raggiungere una lunghezza di circa 60 cm. ed un peso di 4 kg. e piu';in tarda primavera e nella primissima estate depongono le uova sulla spiaggia.Le femmine (piu' grosse dei maschi=dimorfismo sessuale)scavano una buca di circa 20 cm. di profondita'(creando cosi' il nido che ospitera' i piccoli)e dopo aver deposto le uova i maschi provvedono alla" fertilizzazione"delle stesse passandoci sopra! Lo sviluppo delle uova dipende da vari fattori tra cui la temperatura,l'umidita' ,la percentuale di ossigeno presente;una volta nate le larve nuotano per alcuni giorni prima di effettuare la loro prima muta.A proposito della muta bisogna notare che mentre nei primi anni di vita si avranno piu' ecdisi(l'atto della muta),le stesse tenderanno progressivamente a diminuire nel tempo fino a ridursi ad una singola annuale.Una volta raggiunti i 10 anni i l. saranno sessualmente maturi e come i propri genitori ,seguendo l'istinto, migreranno sulle spiagge per dare inizio ad un nuovo ciclo vitale!!!!

Consigli: per chi avesse intenzione di comprare una simpatica coppia di limuli(in acquariofilia sono un articolo poco richiesto,ma sono comunque in commercio basta cercare......)raccomando di non sistemarla insieme a crostacei di nessun tipo quali brachiuri (granchi) e soprattutto anomuri (paguri)anche se di piccola taglia(sono dei veri predatori!!!).Il limulo anche se completamente corazzato ha un punto debole :le branchie a libro!!!!!
Appartengono al philum degli artropodi al subphilum dei chelicerati , alla classe dei merostomi, all'ordine degli xiphosuri;tassonomicamente
sono piu vicini ad un aracnide( appartenente allo stesso subphilum) che ad un crostaceo(appartenente al subphilum dei mandibolati)!!!
I limuli possono essere considerati dei veri e propri "fossili viventi" ,poiche' circa 250 milioni di anni fa esistevano specie molto simili alle 4 attuali(3 presenti nei mari asiatici dell' India ,Giappone ed Indonesia, mentre una sola presente lungo le coste del Nord America fino al golfo del Messico).
Il corpo e' suddiviso in tre parti:
-prosoma (la parte anteriore provvista di 5 paia di zampe,4 delle quali con pinzette per favorire la gestione del cibo),
-opistosoma ( la parte centrale comprendente l'addome che ospita le branchie a forma di libro aperto) -telson (ovvero la coda, a forma di lunga e sottile spina che e' di grande aiuto nel caso il nostro limulo dovesse ribaltarsi accidentalmente!).
Possono vivere per circa 15 anni e raggiungere una lunghezza di circa 60 cm. ed un peso di 4 kg. e piu';in tarda primavera e nella primissima estate depongono le uova sulla spiaggia.Le femmine (piu' grosse dei maschi=dimorfismo sessuale)scavano una buca di circa 20 cm. di profondita'(creando cosi' il nido che ospitera' i piccoli)e dopo aver deposto le uova i maschi provvedono alla" fertilizzazione"delle stesse passandoci sopra! Lo sviluppo delle uova dipende da vari fattori tra cui la temperatura,l'umidita' ,la percentuale di ossigeno presente;una volta nate le larve nuotano per alcuni giorni prima di effettuare la loro prima muta.A proposito della muta bisogna notare che mentre nei primi anni di vita si avranno piu' ecdisi(l'atto della muta),le stesse tenderanno progressivamente a diminuire nel tempo fino a ridursi ad una singola annuale.Una volta raggiunti i 10 anni i l. saranno sessualmente maturi e come i propri genitori ,seguendo l'istinto, migreranno sulle spiagge per dare inizio ad un nuovo ciclo vitale!!!!

Consigli: per chi avesse intenzione di comprare una simpatica coppia di limuli(in acquariofilia sono un articolo poco richiesto,ma sono comunque in commercio basta cercare......)raccomando di non sistemarla insieme a crostacei di nessun tipo quali brachiuri (granchi) e soprattutto anomuri (paguri)anche se di piccola taglia(sono dei veri predatori!!!).Il limulo anche se completamente corazzato ha un punto debole :le branchie a libro!!!!!

Zonekiller ha detto...

io ne ho uno secco in casa di mia madre...
http://scaglie.blogspot.com/2008/05/jenny-haniver-e-i-nanobi.html

Anonimo ha detto...

Un limulo. Ne ho trovato uno in Messico in una zona paludosa a sud del golfo. Hanno il sangue blu e per questo motivo sono cacciati dalle popolazioni locali. Ritengono che abbia proprietà curative.
qp

elisa ha detto...

SIETE UN BRANCO DI SCIMMIE IGNORANTI, QUELLI SONO TRIOPS CANCRIFORMIS

elisa ha detto...

UN ULTIMA COSA....SI TROVANO OCCASIONALMENTE ANCHE IN ITALIA,NEI NOSTRI LAGHETTI, LE LORO UOVA POSSONO FACILMETE STARE NEL TERRENO A SECCO PER DECENNI PRIMA CHE L'ACQUA PIOVANA LE FACCIA SCHIUDERE

Google