giovedì 24 gennaio 2008

MONTAGNE DI POSTA NON CONSEGNATA: UNA VERGOGNA!


Poste Italiane... ci avete stancato!!!

Torno su questo argomento, trattato qualche mese fa (qui potete leggere i "vecchi" post, c'è anche un "sondaggio", votate), perchè i disservizi continuano, anzi la situazione è peggiorata!!
Il centro meccanizzato postale di Milano Roserio è in TILT.
La corrispondenza tarda così tanto ad arrivare che molta gente si è trovata a dover versare more per ritardi nei pagamenti! Addirittura c'è chi si è visto tagliare telefono, luce o gas! (leggi l'articolo di Repubblica)

VOLETE DARE UN'OCCHIATA ALLA SITUAZIONE??
CI SONO DEI VIDEO CHE TOLGONO OGNI DUBBIO SULLE RESPONSABILITA'...
LI HA PUBBLICATI REPUBBLICA.
CLICCA QUI PER GUARDARLI.

Anche il sottoscritto si è trovato nella condizione di non ricevere posta per molto tempo e, ancora oggi, tutto prosegue a rilento!
Allora vorrei dire alle Poste solo due paroline:
CARI SIGNORI CI AVETE STANCATO! NOI PAGHIAMO PER UN SERVIZIO CHE NON VIENE EROGATO NEL MODO OPPORTUNO, CI DOVETE RISARCIRE!!!
Che senso ha, mi chiedo, aumentare i "prodotti" trattati (dopo essere diventati "Banca" ora propongono anche un servizio di telefonia...) quando non riuscite a GESTIRE e CONTROLLARE neppure i servizi di base come la CORRISPONDENZA??

Vi consiglio di contattare il Codacons (nel sito troverete un comunicato stampa in merito a questa vicenda) e DENUNCIARE i disservizi di cui siete VITTIME!!
C'è anche un numero verde di Codacons, mi permetto di inserirlo:

Qui invece potrete trovare il modulo on line per i reclami DIRETTI a Poste Italiane, oppure chiamate il numero verde 803.160.

Concludo dicendo che BISOGNA LOTTARE PER FARE IN MODO CHE QUESTO SERVIZIO, A PAGAMENTO, VENGA EROGATO NEI GIUSTI MODI E TEMPI!!

CI DEVONO RIMBORSARE, QUESTA STORIA DEVE FINIRE!

RECLAMATE, RECLAMATE, RECLAMATE!!!

APPOGGIATEVI ALLE ASSOCIAZIONI CONSUMATORI SE NE AVETE BISOGNO, MA FATE SENTIRE LA VOSTRA VOCE!!

Sono graditi commenti e testimonianze. Grazie.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

13 commenti:

Weltall ha detto...

Effettivamente qualcosa non va.
Come ti ho scritto nei post precedenti, utilizzo molto i servizi di poste italiane per lavoro e per motivi privati.
Mi trovo spesso ad acquistare dall'estero percui per il recapito mi devo affidare alle nostre care poste. Bè, sarà che nel periodo natalizio c'è sempre qualche ritardo, sarà che c'è stato lo sciopero degli autotrasportatori di mezzo, ma mi sta arrivando in questi giorni posta che mi è stata spedita a metà novembre.
Ripeto, qualcosa proprio non va...

Claudia ha detto...

Eh si, è successo anche a me che arrivasse una bolletta giusto il giorno stesso della scadenza del pagamento, e son brutte sorprese quando pianifichi le uscite mensili..

Comicomix ha detto...

A me, praticmente, la posta non arriva se non dopo giorni e giorni. E più di una volta, si è persa per strada...
^_^

abs/prostata/antiblogger ha detto...

Esperienze pessime con le Poste, per fortuna ne ho ridotto al minimo l'uso. Massimo appoggio!

giadatea ha detto...

abito in una piccola realtà e non mi posso lamentare perchè la posta funziona in modo efficiente, ma che in alcuni luoghi di smistamento ci siano "buchi neri" lo vedo anche sul lavoro. Oggi mi è arrivata una ricevuta di ritorno che stavo monitorando su richiesta di una ditta che non aveva ancora ricevuto la corrispondenza spedita, data di spedizione 18 gennaio, firma sulla ricevuta 17 dicembre. Per una gara pubblica che ha un iter di 40 giorni.... Da Piemonte a Lombardia.

giadatea ha detto...

mr, ti segnalo in questa sede la giornata di manifestazione per il rinnovo dei contratti organizzata a livello regionale il 4 febbraio, al quale si presume seguirà uno sciopero di rilevanza nazionale.

DanieleMD ha detto...

Mi sa che sono l'unico a cui il postino arrva ogni giorno...
;)

Mr.Segnalatore ha detto...

@giadatea: mandami una mail con maggiori dettagli. Grazie.

Buona serata.

Nicola Andrucci ha detto...

mi sta arrivando un casino di spam da BANCOPOSTA. A un mio collega è arrivato qualcosa di simile, ma era una truffa. Io ho provveduto a cestinare tutto, vi invito a fare attenzione!

nicolacassa ha detto...

Ho spedito un "pacco celere 1 plus" che dovrebbe arrivare in 1 giorno lavorativo, è arrivato 8 giorni dopo...vogliono fare la banca, i gestori di telefonia, ma dovrebbero concentrare le risorse per fare come prima cosa bene il loro lavoro. Gli amici in Giappone mi hanno detto che quando vanno lì all'ufficio postale, e dicono la destinazione del pacco (Italia), gli addetti fanno sempre facce brutte...

suburbia ha detto...

La posta non e' prioritaria .. :-(

Itapellegrini ha detto...

Vorrei segnalare un malcostume consolidato delle Poste Italiane: per la consegna dei Pacchi ordinari si avvalgono della SDA. Da tempo si sono messi a NON consegnare i pacchi, recapitando l'avviso con la posta normale, con la dicitura ASSENTE. MA NON SONO MAI PASSATI A DESTINAZIONE. A questo punto il destinatario deve passare all'ufficio postale per ritirare il pacco e pagare la Tassa di Custodia di 50 cent. Questo procura un doppio guadagno per le poste: risparmio nelle consegne (probabilmente non devono pagare la SDA), e ricavi dalla tassa di custodia (da moltiplicare per milioni di pacchi).
Che fare? Nessuno fa causa per 50 centesimi.

Anonimo ha detto...

ma sono stampe, poi in un centro cosi grande e normale la giacenza certo chi ha filmato conosce bene il posto eeeeee

Google