mercoledì 27 febbraio 2008

Pensare alla propria vita no??


Veramente non so che dire, ci si attacca proprio a tutto...ma la gente non ha una propria vita a cui pensare??
Ci può stare della solidarietà, ma questo è esageratamente inutile a mio avviso.
Di cosa parlo?
Ve lo dico subito: hanno "dedicato" un fan club ad Azouz Marzouk...
Per l'ennesima volta ci si dimentica delle vittime e questo deve far riflettere!
Non aggiungo altro, mi cadono le braccia...fate voi.

Qui trovate la fonte, un articolo del Tgcom, se vi va leggete.

Ti è piaciuto l'articolo?
Puoi Votarlo su OKNOtizie. Grazie Mille!

6 commenti:

Weltall ha detto...

E ti è andata pure bene che ti sono cascate le braccia...a me è cascato tutt'altro!!!
Non si può commentare una cosa del genere senza sfociare nella volgarità...

Melina2811 ha detto...

Ciao e buona giornata, quando ho tempo passo sempre a dare uno sguardo ai miei blog preferiti. Maria

suburbia ha detto...

Solo ... pensa che fior fiore di serial killer avevano stuoli di fans. Sia in america che in italia .

Naturalemtne deve far riflettere. Io credo che tutto sia nella tv, tu passi da li e qualsiasi cosa fai/hai fatto/non sai fare, diventi una star
ciao

giadatea ha detto...

E' eccessivo, è vero,ma la gente tende sempre a scegliere modelli sbagliati, pensa alla corrispondenza che arriva ai carcerati colpevoli dei crimini più efferati...

nicolacassa ha detto...

E' la tattica di distrarre il popolino dai problemi veri proponendo atroci gialli giudiziari ai quali la gente si attacca con passione, assieme ai "Grandi Fratelli" e alle "Isole Dei Famosi" stiamo perdendo noi stessi in un delirio di fiction, reality e merda varia...

DanieleMD ha detto...

Che schifezza!!!
Faccio bene io che sto aprendo il Mr Segnalatore fan club!
:D

Google